WallPapers

Amazon Books

Driver Image Banner 728 x 90

L'articolo si propone di esporre come includere file in uno script PHP

 

Come includere un file PHP
Una importantissima caratteristica del PHP è la possibilità di includere file che possono contenere ulteriori tag PHP .
Nella progettazione di applicazioni web, può essere utile individuare alcuni componenti comuni e inserirli in un singolo file ed il cui effetto si riflette su tutta l'applicazione.
Le parole chiavi che si utilizzano per includere file esterni sono include e require .
La differenza è che mentre il costrutto include viene riesaminato dal parser ogni volta che viene incontrato ( e solo quando viene eseguito) il costrutto require viene esaminato solo la prima volta che viene incontrato; questo significa che mentre è possibile inserire il costrutto include in un loop
ed ottenere valori diversi in funzione dei valori assunti dalle variabili di controllo del loop, il tentativo di ottenere un valore di ritorno da un costrutto require restituisce un errore di parse error .
Un'altra differenza vi è nella modalità di gestire l'errore nel caricare il file da includere.
Il costrutto include genera un warning, il costrutto require genera un Fatal error e blocca l'esecuzione.
Mostriamo ora alcuni esempi :
esempio 1
<?php
$titolo = “Il mio esempio con include”;
include “header.inc”;
?>
il file header.inc può essere così:
<html>
<head>
<title><? echo $titolo ?> </title>
</head>
in questo frammento di script si mostrano due concetti importanti che riguardano l'inclusione dei file nel linguaggio PHP .
Primo, tutte le variabili del file contenitore sono automaticamente disponibili nel file incluso.
Secondo, ogni file incluso inizia in modalità HTML. In altre parole, se si vuole includere un file che contiene codice PHP, basta semplicemente inserire tale codice nel file da includere, come in un qualsiasi altro file.
Esempio 2
$files = array('primo.inc', 'secondo.inc','terzo.inc');
for ($i=0; $i < count($files); $i++)
{ include $files[$i]; }
in questo esempio viene mostrato un esempio di assegnamento dinamico dei file da includere.
Esempio 3
il file principale
<?php
for ($i=0; $i < 5; $i++)
{ $ris = include "funz.php";
echo $ris."\n";
}
?>
il file da includere
<?php
return $i * 5;
?>
il risultato dell'esecuzione del file principale sarà il seguente: 0 5 10 15 20
in questo esempio viene mostrato come il codice contenuto in un file incluso viene utilizzato alla stregua di una funzione.
Esempio 4
<?php
for ($i=0; $i < 5; $i++)
{ $ris = require "funz.php";
echo $ris."\n";
}
?>
il file da includere
<?php
return $i * 5;
?>
il risultato dell'esecuzione sarà in dipendenza del browser e del server usato una segnalazione di errore.
Esempio 4
<?php
include 'http://www.ostiasport.it/index.php3';
?>
In questo esempio si mostra come sia possibile includere file nella propria applicazione web anche via protocollo http, nell'esempio specifico viene aperta la home page del sito www.ostiasport.it